Per accedere alla sua area privata, introduca i suoi dati

HALLOWEEN, una festa da brivido!

 

HALLOWEEN, una festa da brivido!

Se chiedete a qualsiasi bambino, se sa che cos’è il giorno di Tutti i Santi, probabilmente la risposta sarà negativa, invece la notte di Halloween sicuramente dirà di sì. I tempi cambiano e le tradizioni si mischiano!

Origine di Halloween

L'origine di Halloween era la festività dei popoli celtici di Samhain. Si credeva che durante la notte del 31 ottobre, gli spiriti dei morti vagavano tra i vivi, così i Celti usavano delle maschere per camminare nelle strade e per dare a loro del cibo e allontanare gli spiriti maligni.

Con l'arrivo del cristianesimo fu considerata una festa pagana, la celebrazione in onore di Tutti i Santi fu trasferita dal 13 maggio al 1° novembre cercando di sradicare questi riti. In ogni caso, Halloween, è contrazione dell'espressione inglese " All hallow’s eve", che letteralmente significa "Vigilia di Tutti i Santi".

Halloween oggi

Nella metà del XIX secolo, la grande carestia costrinse a molti irlandesi a emigrare negli Stati Uniti e in Canada e con loro viaggiarono anche le tradizioni. Da allora, la sua popolarità ha continuato a crescere in tutto il paese. Oggi è celebrata in Australia, Canada, Germania, Austria, Irlanda, Regno Unito, Stati Uniti, Paesi scandinavi, Nuova Zelanda, Italia e diversi altri paesi..

La diffusione fu possibile negli anni 70 e 80, grazie al cinema e la televisione, ad esempio nel 1978 con l'anteprima del film "Halloween" di John Carpenter. Con i suoi innumerevoli personaggi e imitazioni il mito di Halloween è stato popolarizzato.

La festa di Halloween

Come ogni tradizione, Halloween ha le sue cose tipiche. Nel nostro paese non sono arrivate ancora tutte, ma le abbiamo viste migliaia di volte in serie e film. La cosa più importante è il tema del terrore. Halloween è una festa che ha in essenza provocare paura e tutti gli elementi ruotano intorno a questo tema.

Costume: nella notte di Halloween i costumi sono un “must”, naturalmente, con un personaggio che provoca la paura. I celti lo usavano per passare inosservati tra gli spiriti. Adesso noi lo facciamo per spaventare i nostri amici e divertimento.

Dolcetto o scherzetto: i bambini si riuniscono con i loro amici, tutti vestiti con i costumi e una busta o un cesto per raccogliere caramelle. Camminano per il quartiere e bussano a tutte le porte chiedendo “dolcetto o scherzetto?".

Case infestate: decorare la casa come una vera casa infestata di mostri per i bambini: ragnatele, zucche, ragni, fantasmi,.... Naturalmente, è obbligatorio avere delle caramelle.

Marathon film horror: Una notte di Halloween personalizzata è anche un momento per guardare film paurosi con gli amici.

 

Ritorno